Italiano English

Focus on the heterogeneity of amyotrophic lateral sclerosis

Questo simposio e workshop internazionale che si terrà il 4 e 5 luglio 2019 presso l'istituto Mario Negri, è il primo su questo specifico argomento nell’ambito dello studio della Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA), una malattia neurodegenerativa rara molto grave che colpisce i motoneuroni e causa una paralisi motoria progressiva e fatale. E’ una malattia che purtroppo ancora non ha una cura a causa della sua complessità e della variabilità nel fenotipo, nell’età di esordio e nella velocità di progressione della malattia nei pazienti affetti. Per questo lo studio dei fattori modificatori della SLA è diventato un punto di grande interesse nella prospettiva di poter identificare marcatori prognostici e bersagli terapeutici per lo sviluppo di trattamenti che portino ad un rallentamento significativo e infine al blocco di questa terribile malattia.

Il programma del simposio, organizzato da Caterina Bendotti, Valentina Bonetto ed Ettore Beghi, prevede un’iniziale panoramica sull’epidemiologia clinica della SLA con particolare riferimento alla comorbilità e ai fattori di rischio genetici e ambientali potenzialmente associati alla eterogeneità della malattia. Seguirà lo stato dell’arte sullo sviluppo e la validità di biomarcatori per un’ accurata diagnosi e prognosi della malattia e sui modelli sperimentali cellulari e animali attualmente disponibili.  Dopo una prima parte espositiva delle conoscenze negli specifici ambiti, seguirà una tavola rotonda sull' opportunità di una medicina personalizzata per la SLA e una discussione generale tra relatori e  partecipanti. Inoltre il simposio si concluderà con la premiazione delle migliori 3 tesi di laurea e/o di dottorato, un evento organizzato e supportato dall’associazione “Io corro con Giovanni” per incentivare i giovani allo studio di questa malattia.

Programma preliminare (aggiornato al 15 aprile 2019)