Italiano English

Roberto Latini

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1978 presso l’Università di Milano, si è poi specializzato in Ricerca Farmacologica presso l'Istituto Mario Negri di Milano.

Dal 1973 al 1990 Ricercatore presso il Laboratorio di Farmacologia Clinica dell'Istituto Mario Negri.
Dal 1981 al 1983 Cardiology Fellow (Robert E. Kates Laboratory) presso la Stanford University Medical Center, CA, USA. Merck Sharp & Dohme International Fellow in Clinical Pharmacology.
Dal 1999 al 2009 Visiting Professor, Department of Medicine, New York Medical College, Valhalla, NY, USA.
È membro dal 1991 degli Steering Committee degli studi clinici multicentrici in ambito cardiovascolare: ALOFT, ValHeFT, GISSI-HF, GISSI-AF, CandHeart, CYCLE, ICOS-ONE.

Dal 1990 è Capo del Laboratorio di Farmacologica Clinica Cardiovascolare dell'Istituto Mario Negri, dove dal Marzo 2013 è Direttore del Dipartimento di Ricerca Cardiovascolare.

I suoi ambiti di interesse professionale comprendono:
- Meccanismi di danno cardiaco conseguenti all’infarto miocardio acuto, in particolare quelli legati all’attivazione neurormonale.
- Utilizzo di cellule staminali per riparare il danno strutturale e funzionale derivante da infarto miocardio nel piccolo roditore.
- Studi bioumorali nell’ambito di grandi trial nell’insufficienza cardiaca e nella fibrillazione atriale alla ricerca di nuovi marcatori di prognosi e di risposta al trattamento.

Roberto Latini è autore di oltre 250 pubblicazioni su riviste biomediche peer-reviewed.

 

Curriculum Vitae

 

Pubblicazioni

  • Codice: {{pub.id}}
    {{pub.journal}} {{pub.year}} ; {{pub.volume}} : {{pub.pages}}
    IF: {{pub.impact_factor}}
    Stato: Pubblicato In press Submitted
    {{pub.publisher}} , {{pub.year}}
    Stato: Pubblicato In press Submitted
    In: {{pub.book}} In: {{pub.journal}}
    {{pub.publisher}} {{pub.year}} , {{pub.pages}}
    Stato: Pubblicato In press Submitted
    Alternative link icon PubMed icon