Italiano English

Dipartimento Bioingegneria

Il Dipartimento di Bioingegneria svolge attività di ricerca a livello sperimentale e clinico. All’interno del dipartimento si studiano processi fisiopatologici mediante l’impiego di tecniche ingegneristiche e si sviluppano strategie terapeutiche innovative. Sono attualmente attive all'interno del Dipartimento linee di ricerca a livello di base, di ricerca applicata e clinica. I principali strumenti utilizzati per queste ricerche consistono in modelli teorici, elaborazione di immagini diagnostiche e istologiche, misure di parametri fisico-chimici sia a livello sperimentale che clinico, tecniche di coltura cellulare, utilizzo di biomateriali e sviluppo di tecnologie informatiche per l'archiviazione e l'elaborazione dei dati clinici.

Gli studi in corso afferiscono a quattro settori principali:
- lo studio dei meccanismi coinvolti nella progressione delle nefropatie croniche;
- lo studio sul ruolo dell’emodinamica nello sviluppo del danno vascolare;
- lo sviluppo di tecniche di laboratorio per l'ingegneria dei tessuti;
- lo sviluppo di sistemi informativi dedicati alla gestione di dati clinici e immagini generati nell'ambito dei studi clinici controllati e nella pratica clinica.

Il DIipartimento di Bioingegneria svolge la sua attività nelle sedi di Bergamo e Ranica.


Rapporto Attività 2017

 

Laboratori