Italiano English

Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri

Via La Masa, 19
20156 Milano
+39 02 390141
+39 02 3546277

L’IRCCS - Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri è una fondazione privata senza scopo di lucro nata a Milano nel 1961 per volontà di Mario Negri (1891-1960), gioielliere e filantropo milanese, e su iniziativa di Silvio Garattini, fondatore e attuale direttore. Il suo fine è contribuire alla difesa della salute e della vita umana.
L’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri opera nel campo della ricerca biomedica. Ha iniziato la sua attività a Milano nel 1963 con un gruppo di 22 persone e oggi ha tre sedi: Milano, Bergamo e Ranica (BG) e vi lavorano circa 750 persone. All’inizio del 2013, l’Istituto è stato riconosciuto come IRCCS, Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico.
Con più di 14.000 pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali, l’Istituto si occupa di ricerca biomedica. Queste le aree in cui il Mario Negri ha dato un contributo fondamentale:

  •  la lotta contro il cancro
  •  le malattie del cervello e del sistema nervoso
  •  le malattie del cuore e dei vasi sanguigni
  •  le malattie renali
  •  le malattie rare
  •  i trapianti d’organo
  •  gli effetti tossici delle sostanze che inquinano l'ambiente
  •  la lotta contro il dolore e lo studio del problema della «droga»
  •  la salute materno-infantile
  •  l'epidemiologia

Insieme alla ricerca, l'Istituto svolge anche un’intensa attività di formazione per tecnici di laboratorio e ricercatori laureati. Contribuisce inoltre con molteplici iniziative alla diffusione della cultura scientifica in campo biomedico, sia in senso generale che a specifico sostegno della pratica sanitaria, per un uso più razionale dei farmaci.
I risultati ottenuti dai ricercatori dell’Istituto Mario Negri hanno suscitato tale interesse che, tra i 50 ricercatori italiani di tutte le discipline scientifiche più citati nel mondo, quattro lavorano presso questo Istituto. 

Dipartimenti