June 2019

Scienza: l'importanza dell'indipendenza dall'industria del tabacco

News

Per contrastare l’epidemia del tabacco, che provoca nel mondo 7 milioni di morti all’anno (più di 70 mila solo in Italia), l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha istituito nel 2003 la convenzione quadro sul controllo del tabacco (FCTC-WHO).

Uno degli articoli di questo trattato, l'articolo 5.3, è diretto specificamente ad evitare l’influenza dell’industria del tabacco sulla decisione delle politiche da adottare in ogni paese.

Visto l’inconciliabile conflitto tra gli interessi dell’industria e quelli di salute pubblica, è di primaria importanza che gli enti istituzionali, ospedali, università, e società scientifiche italiane non coinvolgano né invitino le compagnie del tabacco a dibattiti medici o congressi scientifici nazionali.

Negli ultimi anni, alcune associazioni hanno ricevuto finanziamenti da parte delle compagnie del tabacco, e in particolare Philip Morris International, per l’organizzazione dei propri convegni. Così facendo, si permette ai produttori di tabacco di guadagnare un ruolo attivo nel dibattito scientifico e di usare a fini promozionali le sedi tradizionali della lotta contro il fumo.

Non solo, Philip Morris International ha recentemente creato Smoke-Free World, una fondazione per rendere, a loro dire, il mondo libero dal fumo, investendo per i prossimi 12 anni quasi un miliardo di dollari da dedicare alla ricerca sul tabacco. L’obiettivo principale di Philip Morris è quello di guadagnare una posizione di interlocutore scientifico o di influencer, diretto ed indiretto, all'interno della comunità scientifica internazionale. Questa ambizione mette a rischio l'integrità della ricerca, e di tutti i ricercatori e le istituzioni coinvolte. Per questa ragione va contrastata con ogni mezzo.

L'IMPEGNO DELL'ISTITUTO MARIO NEGRI PER L'INDIPENDENZA DELLA SCIENZA DALL'INDUSTRIA DEL TABACCO

L'Istituto Mario Negri, supportato da molti esperti del controllo del tabagismo, tra cui il gruppo promotore di www.tobaccoendgame.it, ha preparato un breve documento per sottolineare l'importanza dell'indipendenza dall'industria del tabacco.

Questo documento è già stato sottoscritto da molti esperti, società e altre istituzioni scientifiche. I firmatari si impegnano a:

  1. non accettare alcun compenso o finanziamento, diretto o indiretto, da parte delle compagnie del tabacco;
  2. non coinvolgere ad alcun titolo le compagnie del tabacco in sedi di dibattito scientifico;
  3. condurre attività di advocacy verso altri attori in ambito di lotta al tabagismo, affinché aumenti la consapevolezza delle conseguenze riprovevoli di una connivenza tra comunità scientifica e industria del tabacco.

 

Scarica il documento (elenco aggiornato al 10 Giugno 2019)

 

Nota: la lista dei firmatari verrà aggiornata periodicamente. Pertanto, è possibile per le società scientifiche ed altre istituzioni aderire contattando silvano.gallus@marionegri.it

Tag relativi all’articolo

No items found.
Ricerca per aree tematiche
Magazine tag
Divulgazione scientifica
Servizi bibliotecari
Milano
Visite (lun-ven)
10.00-12.00 / 14.00-17.00
Bergamo
Visite (lun-ven)
14.00-16.00 previo appuntamento telefonico

Tieniti aggiornato sulle novità dell'Istituto Mario Negri. 

Iscriviti alla newsletter