Corso di Dottorato in Farmacologia Clinica e Sperimentale

A chi è rivolto
Durata e descrizione del corso
Ammissione al corso
Downloads

A chi è rivolto

Il corso è rivolto principalmente a laureati in discipline biomediche, bioingegneristiche, bioinformatiche, chimica e fisica. Possono presentare domanda di ammissione coloro che hanno conseguito una laurea di secondo livello (o titolo straniero equipollente) e con buona conoscenza della lingua inglese (parlata e scritta).

Durata e descrizione del corso

Il Corso ha durata triennale durante i quali la formazione dei dottorandi avviene attraverso la partecipazione diretta a progetti di ricerca clinica o sperimentale di alto valore scientifico, che impiegano metodologie e strumentazioni tra le più avanzate. Le attività di ricerca si svolgono nelle sedi dell’IRFMN di Milano, Bergamo o Ranica. Il Corso, recentemente accreditato dal MUR, va ad ampliare l’offerta di alta formazione proposta dall’IRFMN.

Il Corso si propone di formare giovani professionisti con un solido background culturale e metodologico nel campo della farmacologia clinica e sperimentale che consenta ai futuri ricercatori di tradurre le competenze teoriche acquisite in effettive capacità professionali e manageriali con sbocchi lavorativi in laboratori di ricerca pubblici e privati, nazionali ed esteri, strutture del Sistema Sanitario Nazionale, centri per lo sviluppo di prodotti farmaceutici e diagnostici, Industria farmaceutica, agro-alimentare, diagnostica (in biomedicina, ricerca e controllo qualità).

Ammissione al corso

L’ammissione al corso è regolata da bandi pubblicati con cadenza annuale sul sito internet di IRFMN, MUR e Euraxess. L’esame di ammissione prevede la valutazione dei titoli conseguiti e un colloquio per la valutazione delle conoscenze logiche, scientifiche e linguistiche (inglese).

Le domande di ammissione alla selezione, corredate dalla documentazione richiesta, vanno presentate attraverso il form online. Prima di compilare il form, leggere attentamente il bando, specialmente le parti in grassetto.

Tieniti aggiornato sulle novità dell'Istituto Mario Negri. 

Iscriviti alla newsletter
Pagina Inglese