Unità Operativa Complessa Malattie Renali

Responsabile
Personale
Tiziano Gamba
Medical Advisor
tiziano.gamba@guest.marionegri.it
Maddalena Marasà
Ricercatore
maddalena.marasa@marionegri.it
Chiara Guarinoni
Capo Unità
chiara.guarinoni@marionegri.it
Matias Trillini
Ricercatore
matias.trillini@marionegri.it
Nadia Stucchi
Ricercatore
nadia.stucchi@marionegri.it
Piero Ruggenenti
Capo Unità Operativa Complessa
piero.ruggenenti@marionegri.it
Silvia Prandini
Coordinatrice infermieristica
silvia.prandini@marionegri.it
Annalisa Perna
Capo Laboratorio
annalisa.perna@marionegri.it
Norberto Perico
Capo Laboratorio
norberto.perico@marionegri.it
Tobia Peracchi
Ricercatore
tobia.peracchi@marionegri.it
Aneliya Parvanova Ilieva
Capo Unità
aneliya.parvanova@marionegri.it
Giovanni Antonio Giuliano
Technical advisor
giovanniantonio.giuliano@marionegri.it
Daniela Cugini
Capo Laboratorio
daniela.cugini@marionegri.it
Monica Cortinovis
Ricercatore
monica.cortinovis@marionegri.it
Fabiola Carrara
Ricercatore
fabiola.carrara@marionegri.it
Camillo Carrara
Medical Advisor
camillo.carrara@marionegri.it
Senior Advisor
No items found.

L’Unità Operativa Complessa (UOC) Malattie Renali si occupa di migliorare le conoscenze sulla fisiopatologia delle malattie renali croniche per caratterizzare interventi innovativi farmacologici e di terapie cellulari più efficaci in grado di ridurne l’incidenza, ritardarne l’insorgenza e la progressione verso l’insufficienza renale terminale che richiede terapia sostitutiva con trattamento dialitico e/o con il trapianto di rene. In particolare, l’interesse è focalizzato sulla nefropatia diabetica, sulle malattie renali croniche proteinuriche non diabetiche con attenzione speciale alle sindromi nefrosiche e glomerulonefriti membranoproliferative e C3 glomerulopatie. Inoltre l’UOC si dedica alle microangiopatie trombotiche e alle malattie renali non-proteinuriche, in particolare alla malattia renale policistica. Infine, gli studi sono rivolti ad approfondire tematiche relative alla minimizzazione della terapia immunosoppressiva nel trapianto di rene e di induzione di tolleranza immunologica all’organo trapiantato mediante terapia con cellule mesenchimali stromali.

Le cause delle malattie renali sono molteplici e l’insorgenza e l’evoluzione di una malattia e delle complicanze che ad essa si possono associare è quasi sempre dovuta all’interazione tra fattori genetici e fattori acquisiti. Scoprire e capire come tali fattori interagiscano tra loro nel causare le malattie renali è uno degli obiettivi generali della nostra ricerca.

Molte di queste attività si avvalgono di una stretta collaborazione con l’UOC Affari Regolatori, Etici e Legali, con l’UOC Malattie Rare, con il Dipartimento di Medicina Molecolare, con il Dipartimento di Bioingegneria e con l’Azienda Socio-Sanitaria Territoriale (ASST) Papa Giovanni XXIII di Bergamo col fine ultimo di programmare le attività di ricerca clinica dell’UOC Malattie Renali alla luce delle conoscenze che derivano dalla ricerca di base e dalle problematiche che emergono dall’attività clinica di routine.

Obiettivi

  • Identificare strategie di screening e intervento atte a prevenire l’insorgenza della nefropatia e di altre complicanze croniche nel paziente diabetico e/o iperteso
  • Definire strategie di interventi per prevenire o rallentare la progressione delle nefropatie croniche ed eventualmente ottenere la remissione/regressione del danno renale
  • Ideare e validare terapie innovative per la nefropatia membranosa, le sindromi nefrosiche idiopatiche, le nefropatie complemento mediate e per il rene policistico dell’adulto
  • Ottimizzare i protocolli di terapia immunosuppressiva nel trapianto col fine ultimo di ottenere la tolleranza dell’organo trapiantato e identificare nuovi criteri di selezione dei donatori per aumentare il pool di organi disponibili

Approcci METODOLOGICI

  • Studi pilota di fisiopatologia e farmacologia clinica realizzati interamente presso il Centro per testare nuove ipotesi patogenetiche e nuove modalità di intervento
  • Realizzazione di network e coordinamento di trial multicentrici nazionali e internazionali per verificare l’efficacia dei nuovi trattamenti identificati
  • Definizione della prestazione delle equazioni di predizione della filtrazione glomerulare (eGFR) rispetto alla misura diretta di GFR
  • Caratterizzazione di nuovi approcci di analisi di immagini nelle malattie renali e nella risposta alla terapia
  • Meta-analisi e sviluppo di modelli probabilistici per testare fattori di rischio e trattamenti su grandi campioni di pazienti e verificarne il valore predittivo e l’efficacia a livello individuale
  • Aderenza alle procedure operative standard predisposte dal Sistema di Gestione Qualità degli Studi Clinici dell’Istituto
Personale
No items found.
Responsabile
Personale
Tiziano Gamba
Medical Advisor
tiziano.gamba@guest.marionegri.it
Maddalena Marasà
Ricercatore
maddalena.marasa@marionegri.it
Chiara Guarinoni
Capo Unità
chiara.guarinoni@marionegri.it
Matias Trillini
Ricercatore
matias.trillini@marionegri.it
Nadia Stucchi
Ricercatore
nadia.stucchi@marionegri.it
Piero Ruggenenti
Capo Unità Operativa Complessa
piero.ruggenenti@marionegri.it
Silvia Prandini
Coordinatrice infermieristica
silvia.prandini@marionegri.it
Annalisa Perna
Capo Laboratorio
annalisa.perna@marionegri.it
Norberto Perico
Capo Laboratorio
norberto.perico@marionegri.it
Tobia Peracchi
Ricercatore
tobia.peracchi@marionegri.it
Aneliya Parvanova Ilieva
Capo Unità
aneliya.parvanova@marionegri.it
Giovanni Antonio Giuliano
Technical advisor
giovanniantonio.giuliano@marionegri.it
Daniela Cugini
Capo Laboratorio
daniela.cugini@marionegri.it
Monica Cortinovis
Ricercatore
monica.cortinovis@marionegri.it
Fabiola Carrara
Ricercatore
fabiola.carrara@marionegri.it
Camillo Carrara
Medical Advisor
camillo.carrara@marionegri.it
Senior Advisor
No items found.

Laboratori Collegati

No items found.

Tieniti aggiornato sulle novità dell'Istituto Mario Negri. 

Iscriviti alla newsletter
Text Link