Home  / Ricerca /  Dipartimenti 

Ambiente e salute

Responsabili
Roberto
Fanelli
Capo Dipartimento
Ambiente e salute
roberto.fanelli@marionegri.it
Personale
Ivana
Garimoldi
Assistente
Ambiente e salute
ivana.garimoldi@marionegri.it

Il Dipartimento Ambiente e Salute si occupa di identificare e prevenire l'effetto negativo dei fattori ambientali sulla salute.

In particolare si dedica a identificare l'esposizione della popolazione alle sostanze chimiche e a valutarne il rischio utilizzando studi di tossicità in silico e in vitro, tecniche analitiche di spettrometria di massa e di epidemiologia.

Si studiano anche gli effetti dei farmaci diffusi nell'ambiente e i consumi di droghe di abuso attraverso la loro identificazione e misura nelle acque reflue urbane.  

SEDE: Milano

Obiettivi

  • Identificare, misurare e prevenire l'impatto di fattori ambientali sulla salute, in particolare l'esposizione a fumo di tabacco, sostanze chimiche, alcool e stili di vita, incluso il ruolo dei nutrienti come fattori di rischio per lo sviluppo di malattie croniche, quali malattie cardiovascolari, diabete e obesità
  • Studiare i meccanismi molecolari alla base di malattie umane attraverso l’identificazione di alterazioni del proteoma e del metaboloma indotte da stati patologici
  • Sviluppare modelli in silico e in vitro per la valutazione del rischio tossicologico e decotossicologico delle sostanze chimiche
  • Condurre studi di neurotossicità di inquinanti ambientali e interferenti endocrini in modelli in vitro basati sul differenziamento di cellule staminali pluripotenti indotte (iPS) di origine umana verso un fenotipo neuronale
  • Sviluppare nuove applicazioni della “wastewater-based epidemiology”, una metodologia che permette di studiare i consumi di droghe d'abuso, nicotina, alcool, farmaci e specifici marcatori metabolici, indici dello stato di salute della popolazione, misurandoli nelle acque di scarico urbane
  • Sviluppare tecniche avanzate di spettrometria di massa (imaging) per studiare la penetrazione di farmaci antitumorali negli xenotrapianti di tumori

Approcci METODOLOGICI

  • Indagini rappresentative della popolazione adulta italiana ed europea
  • Studi caso-controllo per analizzare l’associazione tra alcuni fattori e il rischio di selezionate malattie croniche, incluso l’acufene
  • Studi prospettici nell’ambito dei prodotti di tabacco di nuova generazione
  • Revisioni sistematiche della letteratura
  • Studi di proteomica basati sull’utilizzo combinato di tecniche biochimiche, di spettrometria di massa e strumenti bioinformatici
  • Sviluppo di modelli in vitro di cellule neurali e gliali derivate da iPS di origine umana
  • Valutazione del rischio ecotossicologico di pesticidi
  • Tecniche di estrazione, purificazione e analisi chimica di campioni biologici e matrici acquose
  • Tecniche dispettrometria di massa per cromatografia liquida (strumentazione tandem con tripli quadrupoli, strumenti ad alta risoluzione Orbitrap, Q-TOF, Q Exactive)
  • Modelli per la valutazione dell’esposizione a inquinanti e per le relazioni dose-effetto
  • Tecniche di statistica multivariata per l’identificazione dell’origine degli inquinanti
  • Revisioni sistematiche della letteratura e tecniche meta-analitiche per la valutazione della qualità dell’evidenza scientifica
  • Metodi di prioritizzazione dei contaminanti
  • Sviluppo di modelli in silico per la valutazione del rischio tossicologico e decotossicologico delle sostanze chimiche
  • Sviluppo di approcci strumentali per una classificazione rapida, obiettiva dei tessuti
  • Sviluppo di tecniche di imaging MS per studi quantitativi di distribuzione di farmaci /metaboliti nei tessuti biologici
  • Sviluppo, applicazione e integrazione di diverse tipologie di dati-omici (proteomica, metabolomica) come approccio multiscala per una visione integrata dello stato funzionale di una cellula o di un stato patologico nell'uomo

Risultati

  • Elaborazione di un nuovo metodo per calcolare il consumo di droghe e farmaci da parte della popolazione, con l'analisi delle acque reflue urbane, ora utilizzato internazionalmente per valutare i rischi sia per l’uomo che per l'ambiente
  • Definizione del rapporto tra inquinamento atmosferico e utilizzo di farmaci broncodilatatori
  • Sviluppo di algoritmi per la predizione della tossicità dei composti chimici ora utilizzati dalle principali autorità regolatorie

Progetti in corso

LIFE-COMBASE - COMputational tool for the assessment and substitution of Biocidal Active substanceS of Ecotoxicological concern

Ente Finanziatore: Commissione Europea - LIFE

Area di Ricerca: Tossicologia computazionale


TackSHS - Tackling secondhand tobacco smoke and e-cigarette emissions: exposure assessment, novel interventions, impact on lung diseases and economic burden in diverse European populations. The TackSHS Project

Ente Finanziatore: Commissione Europea - LIFE

Area di Ricerca: Controllo del tabagismo

JATC - Joint Action on Tobacco Control

Ente Finanziatore: Commissione Europea - DG Salute

Area di Ricerca: Controllo del tabagismo


in3 - An Integrated Interdisciplinary approach to animal-free nanomaterial and chemical assessment

Ente Finanziatore: Commissione Europea - MSCA-ITN

Area di Ricerca: Tossicologia

ESIT - European School for Interdisciplinary Tinnitus Research

Ente Finanziatore: Commissione Europea - MSCA-ITN

Area di Ricerca: Acufene

LIFE VERMEER - Integrating VEGA, toxRead, MERLIN-Expo, and ERICA in a platform for risk assessment and substitution of risky substance

Ente Finanziatore: Commissione Europea - LIFE

Area di Ricerca: Tossicologia computazionale

EU-ToxRisk - An Integrated European "Flagship" Programme Driving Mechanism-based Toxicity Testing and Risk Assessment for the 21st century

Ente Finanziatore: Commissione Europea

Area di Ricerca: Tossicologia

LIFE CONCERT REACH - Concerting experimental data and in silico models for REACH

Ente Finanziatore: Commissione Europea - LIFE

Area di Ricerca: Tossicologia computazionale

OBERON - An integrative strategy of testing systems for identification of endocrine disruptors

Ente Finanziatore: Commissione Europea

Area di Ricerca: Interferenti endocrini

Targeting KRAS-induced metabolic reprogramming for the treatment of Non Small Cell Lung Cancer: a strategy to enhance PI3K/akt/mTOR inhibitors efficacy

Ente Finanziatore: Fondazione Cariplo

Area di Ricerca: Tumore del polmone

ERANET - GENDER-NET JTC - 2018 - TIGER - The combined role of genetic and environmental risk factors in the gender-specific development of severe tinnitus

Ente Finanziatore: Ministero della Salute, DG Ricerca e Innovazione in Sanità

Area di Ricerca: Acufene

toDIVINE - Databases and Innovative Virtual models: Integrating Non-testing methods for Environmental properties

Ente Finanziatore: Umweltbundesamt - German Environment Agency

Area di Ricerca: Tossicologia computazionale

Read More
Scarica il report 2018
Thank you! Your submission has been received!
Oops! Something went wrong while submitting the form.
Non ci sono pubblicazioni selezionate al momento.
Responsabili
Roberto
Fanelli
Capo Dipartimento
Ambiente e salute
roberto.fanelli@marionegri.it
Personale
Ivana
Garimoldi
Assistente
Ambiente e salute
ivana.garimoldi@marionegri.it

Tieniti aggiornato sulle novità dell'Istituto Mario Negri. 

Iscriviti alla newsletter
Pagina Inglese