Home  / Ricerca /  Dipartimenti 

Dipartimento di Ricerca Politiche per la Salute

Responsabili
Alessandro
Nobili
Ricercatore
Dipartimento di Ricerca Politiche per la Salute
alessandro.nobili@marionegri.it
Personale
Gabriella
Miglio
Assistente
Dipartimento di Ricerca Politiche per la Salute
gabriella.miglio@marionegri.it
Senior Advisor
No items found.

Il Dipartimento di Politiche per la Salute si propone di sviluppare attività di ricerca, formazione e informazione per:

  • sostenere l’indipendenza, l’accessibilità e l’universalità del SSN;
  • promuovere politiche sanitarie mirate a tutelare il diritto alla salute delle persone;
  • migliorare gli interventi di prevenzione e accesso alle cure;
  • fornire un supporto agli organismi istituzionali nella programmazione e nella valutazione delle politiche sanitarie, con particolare attenzione all’appropriatezza e alla riduzione degli sprechi.

Obiettivi

  • fornire supporto metodologico per l’organizzazione, la programmazione e la valutazione delle politiche socio-sanitarie e dei relativi costi all’interno del SSN;
  • promuovere la prevenzione e corretti stili di vita come alternativa all’uso dei farmaci e come strategia per un invecchiamento in salute;
  • studiare i fattori di rischio biologici, alimentari, ambientali e sociali associati all’invecchiamento della popolazione e all’insorgenza di demenza;
  • promuovere l’appropriatezza prescrittiva e l’etica della riduzione degli sprechi nei diversi contesti di cura del SSN;
  • razionalizzare l’uso dei farmaci e promuovere il deprescribing negli anziani in politerapia e in altre popolazioni a rischio;
  • promuovere la ricerca clinica nella medicina del territorio e l’integrazione delle cure all’interno della rete dei servizi alla persona;
  • sviluppare strategie organizzative e sostenere l’implementazione di interventi psicosociali per supportare i servizi di salute mentale di comunità;
  • realizzare interventi di formazione e informazione indipendente per promuovere l’appropriatezza prescrittiva tra gli operatori del SSN;
  • strutturare interventi e strategie dal punto di vista dei pazienti.

Approcci METODOLOGICI

  • progettazione e realizzazione di studi epidemiologici sul territorio, in ambito ospedaliero, in RSA e nei servizi di salute mentale di comunità;
  • studi clinici ed epidemiologici in medicina generale e in prevenzione cardiovascolare;
  • progettazione, coordinamento e analisi di Registri per lo studio di popolazioni in ambito geriatrico;
  • analisi di banche dati amministrative di grandi dimensioni nell’ambito della real-world evidence e della programmazione sanitaria;
  • partecipazioni a reti nazionali e internazionali per lo studio dei fattori correlati all’invecchiamento e al rischio cardiovascolare;
  • progetti orientati allo studio e al monitoraggio dell’appropriatezza d’uso dei farmaci negli anziani in politerapia e in altre popolazioni fragili;
  • sviluppo e validazione di strumenti per la valutazione delle interazioni farmacologiche, del rischio iatrogeno, dell'aderenza alle terapie e del deprescribing;
  • metodi e modelli di valutazione economica (analisi costi-benefici) degli interventi e delle prestazioni in sanità;
  • sviluppo e utilizzo di indicatori di qualità per la valutazione degli interventi in ambito socio-sanitario;
  • modelli di analisi comparativa dei Servizi Socio-Sanitari in ambito nazionale e internazionale;  
  • verifica dell’efficacia degli interventi in ambito sanitario con l’utilizzo di studi clinici controllati condotti anche con l’utilizzo di strumenti innovativi.
Risultati
  • miglioramento della prevenzione cardiovascolare mediante l'implementazione di strategie di prevenzione personalizzate nella Medicina Generale;
  • miglioramento della prevenzione secondaria dell'infarto miocardico mediante l'uso della polipillola;
  • il problema dell’aderenza terapeutica riguarda pazienti di ogni età, ma gli anziani sono la popolazione più a rischio;
  • la presenza di anemia lieve è un predittore di risopedalizzazione nei pazienti anziani, mentre il rischio di mortalità a tre mesi aumenta proporzionalmente alla gravità dell'anemia;
  • nelle persone anziane ospedalizzate si è riscontrato un alto grado di prescrizioni inappropriate;
  • l’informatizzazione dei processi diagnostico-prescrittivi e l’utilizzo di strumenti informatizzati forniscono nuove potenzialità-opportunità per la valutazione e il monitoraggio dell’appropriatezza prescrittiva e per la razionalizzazione della prescrizione farmacologica;
  • INTERCheck-WEB® è un sistema computerizzato di supporto per il medico e gli operatori sanitari, per ottimizzare la prescrizione farmacologica, che viene utilizzato in vari studi e in diverse strutture ospedaliere, di lungodegenza e di cure primarie;
  • l’alimentazione, insieme ad altri fattori di rischio modificabili, ha un ruolo fondamentale nella riduzione del rischio di demenza non solo durante la mezza età, ma anche nei grandi anziani, di 80 anni o più;
  • gli interventi psicologici hanno un’efficacia riconosciuta nel trattamento della depressione e di altri disturbi mentali;
  • le persone con disturbo bipolare hanno accesso a interventi psicosociali di provata efficacia solo sporadicamente.
Progetti in corso

Progetto EPIFARM-Anziani: Implementazione di strategie integrate e condivise per  promuovere la gestione dell’appropriatezza prescrittiva e della continuita’ di cura del paziente anziano con multimorbilita’ e politerapia

Ente finanziatore: DG Welfare Regione Lombardia

Area di ricerca: Farmacoepidemiologia

Registro REPOSI: REgistro dei pazienti per lo studio delle POlipatologie e politerapie in reparti della rete SIMI

Ente finanziatore: Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Milano

Area di ricerca: Appropriatezza prescrittiva

Studio LAPTOP-PPI: Studio per promuovere l’uso appropriato degli inibitori di pompa protonica nella popolazione anziana

Ente finanziatore: Ministero della Salute (Ricerca Finalazzata-Giovani)

Area di ricerca: Appropriatezza prescrittiva

Progetto Collaborativo con AUSL Toscana Centro e Toscana Nord Ovest per l’attivazione di interventi mirati a promuovere l’appropriatezza prescrittiva e il contenimento della spesa farmaceutica

Ente finanziatore: AUSL Toscana Centro e Toscana Nord Ovest

Area di ricerca: Appropriatezza prescrittiva

Progetto Segesta: Valutazione appropriatezza prescrittiva in RSA

Ente finanziatore: Segesta 200 srl

Area di ricerca: Appropriatezza prescrittiva

INTERCheck: WebMedica, Angelini, Unihospital, Tiknil, CF AVEC, COOP Selios

Ente finanziatore: Finanziatori vari

Area di ricerca: Appropriatezza prescrittiva

PROMISING: aPpROccio alla MedIcina di preciSIoNe in Geriatria: dalle basi biomolecolari dell'invecchiamento e delle malattie età correlate ai modelli clinico-assistenziali

Ente finanziatore: Ministero della salute

Area di ricerca: Invecchiamento

Progetto TRICS: Multi-center Translational Trial of Remote Ischemic Conditioning in Acute Ischemic Stroke

Ente finanziatore: Ministero dell’Università e della Ricerca

Area di ricerca: Malattie cerebrovascolari (ictus)

Progetto SMUPH: Studio multicentrico prospettico per la stima da parte dei medici e del personale infermieristico della permanenza dei malati in hospice

Ente finanziatore: Hospice Via di Natale

Area di ricerca: Fine vita

Progetto Pronto Badante

Ente finanziatore: Associazione Esculapio Onlus

Area di ricerca: Servizi e invecchiamento

Progetto APSS Provincia Autonoma di Trento: Interventi non farmacologici nell’insonnia

Ente finanziatore: ASS Provincia Autonoma di Trento

Area di ricerca: Disturbi del sonno

Bolton Food Spa: Valutazione dell’effetto di consumo di pesce in scatola sull’incidenza di tumori del tratto gastroenterico

Ente finanziatore: Bolton Group

Area di ricerca: IIPH, nutrizione

Secure

Ente finanziatore: Commissione Europea (Horizon 2020)

Area di ricerca: prevenzione secondaria infarto

CV Prevital

Ente finanziatore: Ministero Salute- Rete Cardiologica

Area di ricerca: Prevenzione CV - Digital health

SKIM

Ente finanziatore: Ministero Salute

Area di Ricerca: Rischio CV

PAD&CAD

Ente finanziatore: Bayer

Area di Ricerca: arteriopatie periferiche

Clinical and imaging biomarkers associated with plasma and cellular determinants of CV diseases at the time of Covid-19

Ente finanziatore: Ministero Salute - Rete Cardiologica

Area di ricerca: Malattie CV e Covid-19

Manifestazioni cliniche CV e loro attribuzione al long Covid

Ente finanziatore: Ministero Salute-Rete Cardiologica

Area di ricerca: Long Covid

Long Covid Survey in Medicina Generale

Ente finanziatore: nessuno

Area di Ricerca: Long Covid nella Medicina Generale

ALTRE ATTIVITA'

  • Master di I° livello in Ricerca Clinica - Universitàdegli Studi di Milano - Formazione
  • Servizio di Informazione sui Farmaci nell’Anziano - Istitutodi Ricerche Farmacologiche Mario Negri - Informazione
Read More
Scarica il report 2018
17894,17680,17869,19097,17021,17832
Thank you! Your submission has been received!
Oops! Something went wrong while submitting the form.
Non ci sono pubblicazioni selezionate al momento.
Responsabili
Alessandro
Nobili
Ricercatore
Dipartimento di Ricerca Politiche per la Salute
alessandro.nobili@marionegri.it
Personale
Gabriella
Miglio
Assistente
Dipartimento di Ricerca Politiche per la Salute
gabriella.miglio@marionegri.it
Senior Advisor
No items found.

Tieniti aggiornato sulle novità dell'Istituto Mario Negri. 

Iscriviti alla newsletter
Pagina Inglese