August 29, 2020
ultimo aggiornamento:

L’Istituto Mario Negri ringrazia il Ministro della Salute per l’importante presa di posizione sulla necessità della sperimentazione animale

Area Stampa

Milano, 29 agosto 2020 - L’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri IRCCS, presieduto dal Prof. Silvio Garattini e diretto dal Prof. Giuseppe Remuzzi, esprime grande apprezzamento nei confronti dei contenuti della relazione del Ministero della Salute trasmessa alla Camere, nella quale si ribadisce che allo stato attuale delle conoscenze scientifiche la sperimentazione su modelli animali non è sostituibile con altri metodi. Viene riconosciuto in tal modo la giustezza delle posizioni assunte dalla comunità scientifica nei confronti del divieto all’utilizzo di animali in studi su sostanze d’abuso e xenotrapianti contenuto nella legge italiana di recepimento della Direttiva Europea del 2010.

L’Istituto, ringraziando il Ministro Speranza per l’importante presa di posizione, si augura che quel divieto venga al più presto rimosso, come proposto in un emendamento al decreto sulla semplificazione dalla Sen. Elena Cattaneo, per arrivare al pieno recepimento della Direttiva europea, in modo da rimuovere un importante ostacolo alla ricerca biomedica italiana e anche concorrere a far venie meno le motivazioni della procedura di infrazione avviata dalla Commissione europea nei confronti dell’Italia, per le modalità eccessivamente restrittive previste dalla legge di recepimento.

Ufficio Stampa Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri IRCCS

Sergio Vicario (Mob. +39 348 98 95 170)

Beatrice Greco (Mob +39 349 53 88 713)

Tag relativi all’articolo

No items found.

Tieniti aggiornato sulle novità dell'Istituto Mario Negri. 

Iscriviti alla newsletter
Pagina Inglese